Torrione Porta Castello va a Vicenza

Il medievale Torrione di Porta Castello ora è del Comune di Vicenza che lo ha acquisito a costo zero. Il Torrione sarà affidato alla Fondazione Coppola per 30 anni che ne curerà la gestione e la manutenzione utilizzando gli spazi per un museo-galleria di arte contemporanea. Il Torrione di Porta Castello è uno dei più significativi edifici del sistema delle fortificazioni medievali della città, da cinque secoli privato, diventa ora pubblico. La nuda proprietà dell'imponente edificio, infatti, è stata ceduta dal collezionista Antonio Coppola al Comune di Vicenza, mentre l'usufrutto dell'immobile resterà per 30 anni in capo alla Fondazione Coppola. "Esistono ancora i mecenati - ha detto il sindaco di Vicenza Achille Variati -, ovvero persone che mettono risorse e intelligenza a beneficio dell'arte e della comunità". "Non c'è un briciolo di interesse privato nella azione di Coppola - ha aggiunto -, solo il desiderio di condividere con gli altri il suo amore per l'arte contemporanea".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Vicenza
  2. VenetoVox
  3. VenetoEconomia
  4. VeronaOggi.it
  5. Il Gazzettino (venezia)

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Giovanni Ilarione

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...